Peposo all’Imprunetina

Il Peposo è un piatto storico della tradizione gastronomica toscana, tipico dell’Impruneta, un paese delle colline intorno a Firenze, famoso per la produzione dei manufatti in cotto. Ed infatti il peposo veniva preparato di notte, dagli artigiani che lavoravano nelle fornaci e cucinato per 6-8 ore proprio nei forni dove si cuocevano i vasi e le mattonelle.8810216_orig Gli ingredienti potevano variare a seconda della disponibilità e della stagione, ma di base restavano sempre tagli di carne non pregiata (in genere il muscolo di manzo), vino rosso, aglio, erbe aromatiche e tanto pepe. La lunga cottura della carne, immersa nel Chianti e negli odori, contribuiva però a creare un piatto gustosissimo, da servire anche nelle feste o nelle occasioni importanti.

 

Noi lo prepariamo così:

1kg di Muscolo e Guanciale di Manzo tagliato a cubetti di 2/3 cm di lato;
1 l di Chianti o comunque anche un buon Sangiovese può andare bene;
20 Chicchi di Pepe Nero;
5 Spicchi d’Aglio in Camicia;
Mazzetto di odori (Salvia e Rosmarino) legate con lo spago per facilitarne la rimozione a seguito della cottura;
Sale Q.B.

 

Mettere tutti gli ingredienti in un tegame (Meglio se di Coccio) e infornare per 5/6 ore a 170/180°.

Show Buttons
Hide Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi